LA RICREAZIONE E’ FINITA

3c1ed030934f5d22d6cea0a5e971d6db.gifCome dico sempre in classe c’è un momento per ogni cosa e diciamo che la ricreazione è suonata da un po’!!!!

Quindi…… è necessario dare uno stop a tanta euforia!

Leggendo i vostri commenti (i pochi inerenti al post!!!!) devo dire che se prendiamo in consideriazione il Decameron somiglia, come impostazione, a molti reality – complimenti a Francesco – in fondo è come se avessimo deciso di trasferirci in un luogo per trascorrere insieme un periodo e per sottrarci (non alla peste!) ma ai limiti  scolastici: orario, spazi, programmazione rigida….. Vorrei che tale possibilità sia utilizzata in maniera adeguata e pertinente , anche perchè nessuno ci obbliga a portarla avanti!

Altri commenti riguardanti forum, talk-show…  sono modalità che utilizzeremo e su cui entrerò in merito in un secondo momento.

Per concludere WEB-DECAMERON ci permetterà di trascorrere insieme, in uno spazio virtuale, momenti di approfondimento su tematiche decise dal Re e dalla Regina di turno tenendo conto delle seguenti regole:

1. i commenti devono essere inerenti all’argomento

2. si possono utilizzare immagini, filmati indicandone la fonte

3. aggiungere file audio (se  non vi ricordate come si fa ripensate ai consigli di metodo di studio consigliati ma MAI ATTUATI!)

4. il primo e l’ultimo  “giro” di tematiche sono liberi (speriamo bene!) ognuno proponga l’argomento in maniera ESAUSTIVA

5. ricordate CHE NON DOVETE CHATTARE, quindi evitate TVB, NN,CMQ, KE…

aa6c0aec82464eca71a6b749dfb66423.gif

Per il momento ho terminato, mi raccomando non fate come a scuola NON VI AFFOLLATE E “SPINTANEAMENTE” proponete il vostro argomento.The Terrible

LA RICREAZIONE E’ FINITAultima modifica: 2007-12-15T14:05:00+00:00da aure_filia
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “LA RICREAZIONE E’ FINITA

  1. se deve essere un argomento scolastico a me piacerebbe parlare dell’America,perchè è un continente che mi affascina molto e penso che l’Europa a confronto sia molto scadente! non so se questo argomento le possa andar bene. ciao ciao

  2. Ha ragione prof…forse abbiamo preso la cosa nel modo sbagliato…ci siamo lasciati trascinare dagli altri commenti forse, quindi…bhè…SCUSATE!..Riguardo al parlare “spintaneamente”, come al solito mi offro “volontaria”: l’argomento che propongo è LA LETTURA. Entrando nello specifico, oggi sempre più spesso si sente dire che il piacere della lettura si è perso, che noi italiani leggiamo poco e che questo fenomeno è ancora più accentuato nei ragazzi. Vi propongo alcuni link:

    http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/spettacoli_e_cultura/italiani-leggono-poco/italiani-leggono-poco/italiani-leggono-poco.html

    http://www.berluscastop.it/pcampoli/000517.html

    Molti danno la colpa alle moderne tecnologie, alla tv, all’informatica….per me NON é COSI’!!! Dico questo perchè io sono appassionata di computer, videogames e quant’altro, ma la sera il piacere di un buon libro…non me lo toglie nessuno!!! Se vi ricordate del tema sugli hobby, assegnato da “The Terrible” (molto carino il ick ;-)), vi ricorderete anche quello che ho scritto a propsito. “Per sicurezza” lo posto:

    “..Intendiamoci, quando dico “leggere” non intendo fare i compiti o studiare! Mi riferisco a quella incontrastabile forza che mi costringe a non staccarmi da un libro che mi piace, finché non lo ho finito. Comincio a leggere, e man mano che le pagine scorrono, io “entro” nel libro. Le mie sensazioni si fondono con quelle dei personaggi, ed è incredibile quanto possano diventare forti e “vere”. Allora le ore diventano minuti, i minuti diventano secondi, e quando le pagine finiscono, mi accorgo di quanto tempo è passato, e mi rattristo, rendendomi conto che la magia del libro è già finita. Leggo quasi tutto, dai romanzi di ogni genere (i miei preferiti sono i fantasy)agli articoli su Focus. Per non parlare dell’intramontabile Topolino, compagno di tante notti insonni!…”

    E voi che cosa pensate? E’ vero che gli italiani non leggono più? Avete ancora il piacere della lettura?
    Non so se l’argomento che ho proposto può andar bene….comunque aspetto vostre risposte!
    Alla prossima
    Micetta

  3. noooooo!!xkè!mi divertivo tanto a andare fuori argomento!
    comunque,sono d’ accordo con ele anche a me piace leggere ma libri fantasy o storie d’ amore…(sono un’ inguaribile romantica..)
    ma non si potrebbe fare uno spazio dove parlare di quello che si vuole?

  4. credo che una buona idea sarebbe creare uno spazio inerente alla nostra rubrica del virginews, Misteri e Curiosità, e scriverci tutte le nostre idee su kosa pubblicare…
    by i fabbietti!!

  5. anche io sono d’accordo con micetta sarebbe un bel argomento infatti molti ragazzi che conosco non leggono i libri quindi… un argomento potrebbe essere la LETTURA .

  6. cara prof. mi dispiace che non è venuta oggi comunque le volevo dare tanti auguri di buon natale e felice anno nuovo. ciao a tutti !!

  7. Cara prof e cari ragazzi,
    innanzitutto volevo salutarvi, visto che gli ultimi due giorni sono stata male e non sono potuta venire…e poi, siccome oggi torna mio padre (evviva!!!) e domani forse, dovendo partire, non avrò tempo di scrivere….AUGURI!!! MI riferisco soprattutto alla prof e a quelli di cui non ho il numero…a voi altri gli auguri li farò il giorno stesso, tranquilli!! ;-)…
    Vi auguro i passare una felice vigilia, un Felice Natale, un felice S. Stefano, un felice ultimo dell’anno, una felice Epifania…non ho dimanticato nulla, vero?
    Devo fare dei complimenti ad i prof, che nbel dare i compiti si sono “contenuti”…grazie e di nuovo auguri a tutti ragazzi!!!
    *Micetta* (in versione *natalizia*)

  8. ecco imiei auguri ancora più personali
    guardatelo!!!!!!
    cumonque anche io credo la lettura sia un bel tema,poi ci possiamo consigliare libri a vicenda!
    ah!andate su il mio nuovissimo my space di qui non mi ricordo l’ indirizzo!
    ancora buon natale

  9. Auguri a tutti!!!speriamo ke questo natale sia meglio di quello dell’anno scorso!!buon natale e felice anno nuovo a tutti!!
    ciao ciao!!

I commenti sono chiusi.